Journal Proposte d’arredo: dividere i volumi p…

19.09.2016

Proposte d’arredo: dividere i volumi per aumentare lo spazio

Una casa di Treviso diventa teatro di un sapiente gioco di spazi e prospettive.

Le richieste del cliente

Per l’arredamento della casa il cliente desiderava un ambiente dai toni caldi e con accenti di nero e grigio. C’è stato inoltre il desiderio di sperimentare una diversa organizzazione degli spazi, con l’idea di separare la zona living e la cucina (entrambe al primo piano) pur tenendole collegate.

Il lavoro

Il progetto è stato seguito fin dall’inizio dal team di Ometto Arredamenti. È stato quindi possibile studiare con cura la particolare disposizione degli spazi e pianificare da subito le soluzioni architettoniche più adatte alle esigenze del cliente.
Le atmosfere soffuse e rassicuranti richieste dal committente sono state create tramite l’impiego di legno materico, lino, resina cemento. Nel contempo è stato sviluppato un sistema di illuminazione costituito da varie tipologie di lampade e faretti con l’obiettivo di valorizzare le superfici e definire al meglio gli spazi e le prospettive.
Gli oggetti a decorazione della zona living sono un misto di pop e design danese, scelti con il proprietario allo scopo di dare un tocco leggero ed eclettico alla stanza. Spiccano tra questi il tavolino Capitello dell’azienda Moroso, disegnato dall’architetto Rajiv Saini, e le lampade a sospensione Nostalgia di Studio Italia Design.
La cucina si sviluppa in un’unica penisola realizzata in laminato, con una zona terminale fatta a sbalzo pensata per la colazione e una piccola zona cantina-esposizione vini attrezzata sul retro.
La zona notte si caratterizza per l’adozione di soluzioni d’arredo innovative e di un nuovo sistema di apertura della cabina armadio, caratterizzata da un disegno geometrico generale, senza incidere sulla funzionalità.

Particolarità del progetto

Il tratto distintivo dell’intero progetto è la suddivisione degli spazi del piano terra, in cui è stato posto un setto murario divisorio che, inglobando le colonne, ospita forno e frigo e “nasconde” la cucina dall’ingresso.
Nel lato rivolto verso la zona living, il setto è rivestito da uno specchio fumè realizzato su misura, che contribuisce a dilatare lo spazio dell’ambiente, creando piacevoli giochi di prospettiva.
 

Contenuti simili