Journal Speciale Milano Design Week 2018: le ult…

02.05.2018

Speciale Milano Design Week 2018: le ultimissime novità nell'arredo dal Salone del Mobile

Si è appena concluso il Salone del Mobile di Milano, la fiera di arredo più importante dell’anno per l’arredamento e il design di interni, a livello italiano e globale.
Vi presentiamo oggi una selezione delle novità più interessanti avvistate durante la nostra visita in fiera.
 

Gervasoni

In un allestimento progettato da Paola Navone, ispirato al viaggio con un mix di superfici materiche effetto cemento, con carte da parati in bianco e nero, ed intrecci, sono state presentati i nuovi prodotti dell’azienda. Le novità principali comprendono poltrone e divani, tra cui una nuova serie componibile, tavoli e tavolini dedicati allo spazio living e una nuova immagine per la famiglia di mobili BRICK.

 

NUVOLA 05


BRICK


CARVE


MOON


MORE

Gan by Gandiablasco

In questa edizione del Salone del Mobile Gan ha presentato una nuova collaborazione con lo studio multisciplinare di Shangai Neri & Hu. LAN è la loro nuova collezione di tappeti, moduli di sedute e divisori, di chiara ispirazione ai grafismi orientali.
 


 

Capo d’opera

Capo d’opera presenta al Salone novità per tutti gli ambienti della casa, tutte contraddistinte da un incontro del design con l’artigianalità e da materiali pregiati, dai legni ai marmi alle resine, e una vastissima gamma di colori e texture.
Tra le novità, il mobile bar Aero con superficie incisa e struttura metallica impreziosita da dettagli in ottone; la collezione di librerie e contenitori personalizzabili Ateneo; i contenitori ad ante con effetto scacchiera Quadro.
 

ATENEO


AERO


CC Tapis

L’azienda ha proposto durante il Salone del Mobile una serie di interessanti novità e collaborazioni con diversi designer.
Tra le novità, Bethan Laura Wood si ispira alle stratificazioni delle rocce per una nuova collezione di tappeti dal carattere eclettico; Patricia Urquiola con Slinkie si concentra sul colore e sulle forme forme organiche; Ludovica+Roberto Palomba invece si ispirano alle memorie di viaggio con i nuovi tappeti Kiso, Swazi e Mata.

Super Standard, Laura Bethan Wood


Double Slinkie, Patricia Urquiola


Swazi, ludovica + roberto palomba


 

Moroso

Al Salone del Mobile 2018 Moroso ha presentato moltissime novità eterogenee, per l’ambiente living della casa con nuovi imbottiti e sedute. Tra questi, il nuovo divano Chamfer e una inedita versione di Gentry, entrambi di Patricia Urquiola, e Casa Modernista di Doshi Levien. Tra le poltrone, sono state presentate forme eclettiche ed organiche come quelle della nuova Seku di Sebastian Herkner.
Tra le novità, anche una sperimentazione su materiali e sul concetto di no-waste con la nuova serie componibile di imbottiti Tape di Benjamin Hubert.
 

Seku


Tape


Chamfer


Yumi


Casa Modernista

Arper

Equilibrio, Intuito, Famiglia, Colore, Leggerezza, Gioco i valori che hanno caratterizzato l’allestimento di Arper al Salone del Mobile.
Tra le novità, Kiiik è la collezione modulare di sedute, tavolini, pouf e consolle disegnata da Iwasaki Design Studio per creare le condizioni ideali per il lavoro, la condivisione o il riposo. Paravan, design by Lievore Altherr, è invece un elemento divisorio scultoreo con pannelli fonoassorbenti per crea intimità all’interno di spazi condivisi.
 

KIIK


KIIK


Magis

Magis si presenta al Salone del Mobile 2018 con uno stand molto originale, progettato da Note Design Studio, che ricrea una piccola città ideale in tonalità pastello.
Insieme ai classici prodotti del brand, sono state presentate diverse novità assolute, tra cui una collezione di contenitori e cassettiere sviluppata con Konstantin Grcic, una sedia creata da Jasper Morrison ed una collezione di specchi che dà il via alla collaborazione con Inga Sempé.
 

Vitrail


Chess


Plato

Zanotta

Zanotta ha presentato al Salone del Mobile 2018 una serie di progetti inediti sviluppati in collaborazione con affermati designer internazionali, assieme ad alcune riedizioni di prodotti storici di due grandi maestri, Achille Castiglioni e Carlo Mollino.
Cinque le novità: la poltroncina Louise di Philippe Nigro, una silhouette grafica basata sull’assemblaggio di componenti in legno; la sedia Elipse di Patrick Jouin, un oggetto ironico ed empatico; il divano Hiro di Damian Williamson dal design essenziale e contemporaneo; e due prodotti firmati Ludovica+Roberto Palomba, il divano Kim, un soffice volume sospeso da terra e Noli, archetipo artigianale della sedia italiana rivisitato nell’essenzialità degli elementi e nella chiarezza delle forme.

Noli


Louise


Elipse


Kim


Hiro


 
 

Contenuti simili